Questo sito utilizza soltanto cookies tecnici che non necessitano di consenso. Non raccogliamo altri dati personali sulla vostra navigazione. Se volete saperne di più andate alla pagina Cookie Policy

RomaSegreta implementa il servizio di visualizzazione dei video utilizzando la modalità “Privacy Avanzata”. Questo significa che YouTube non installa i cookies preventivamente e non memorizza le informazioni sui visitatori della pagina web, a meno che non si riproduca il video, come riportato dalla guida di YouTube - YouTube Privacy Policy

(di Leonardi-Spinucci - 1904)

Nina, vie' giù! Lo sai quanno te chiamo
che morirebbe si 'n t'avessi accanto
Ierzera nun t'ho detto quanto t'amo
Vie', te lo dico mo', tesoro santo!

La luna è sparita
pe' facce discore
la notte c'envita
vie', famo l'amore!
L'aria serena, dorce e delicata
è 'na carezza de 'n'innammorata!

T'ho da parla', pe' ditte tante cose
nun me fa più aspetta', scenni un momento
so' tutte grandi come er firmamento
Nu' l'hai sentite mai così amorose!

La luna è sparita
pe' facce discore
la notte c'envita
vie', famo l'amore!
L'aria serena, dorce e delicata
è 'na carezza de 'n'innammorata!