Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza ed offrire servizi in linea con le tue preferenza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla pagina Cookie Policy.

L'imbroij de la moje li so io
che li conosco bene e ce sto drento;
giorni fa, che nun fece un pagamento,
me disse: - Pietro, pe' l'amor de Dio,

quanno viè quela faccia de giudìo
pe' la quistione der pignoramento
di' che la robba de 'st'appartamento
sta tutta in testa der marito mio. -

Quanno venne l'uscere inviperito
je feci, dico: - La padrona mia
ha messo tutto in testa der marito. -

Ma l'uscere, che sa 'ste marachelle,
guardò le corna sopra la scanzìa
e me chiese, ridenno: - Puro quelle? -

1890

ROMASEGRETA.IT
ONLINE DAL 16/02/2003
----------------------------

Questo sito è stato realizzato anche grazie alla pazienza di Rita

giweather joomla module