Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza ed offrire servizi in linea con le tue preferenza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla pagina Cookie Policy.

Di' un po', compare, hai gnente in condizione
la cuggnata de Titta er chiodarolo?
Be', senti glieri si corcò a ffaciolo
lo sguattero dell'oste der Farcone.

Doppo fattace auffagna colazzione
j'annò cor deto a stuzzicà er pirolo:
figurete quer povero fijolo
si ce se buttò addosso a ppecorone.

Ma malappena arzato sù er zipario,
ecchete che per dio da un cammerino
viè ffora er bariscello der Vicario.

Mó ha da sposalla; e poi pe contentino
s'averà da godé l'affittuario
che j'ha fatto crompà l'ovo e 'r purcino.

1830

ROMASEGRETA.IT
ONLINE DAL 16/02/2003
----------------------------

Questo sito è stato realizzato anche grazie alla pazienza di Rita

giweather joomla module